Bar Caffe Rosso Venezia: la storia, le immagini, curiosita, staff, fotogallery, contatti e molto altro.
Situato in Campo Santa Margherita, nel cuore di Venezia il Caffe Rosso è un locale storico.
Il Caffè Rosso è un locale storico veneziano. La sua nascita risale alla fine del ottocento ed è citata all'interno del libro Osterie Veneziane (Elio Zorzi, Filippi Editore – Venezia). La storia del Caffè Rosso comincia parallelamente e si intreccia con la storia dell'osteria Al Capon, situata sempre in Campo Santa Margherita di fronte al Caffè Rosso.

Caffe Rosso Venezia - fotografia storica Un marinaio di Pellestrina, Giuseppe Scarpa detto Capon, dopo venticinque anni di navigazione penso di mettere al sicuro la pelle e i pochi soldi che aveva raggranellato, aprendo un osteria. Grazie ad Angello Vianello, detto Pastassuta, che si dedicava all'organizzazione dei scaricatori del Porto e dei loro banchetti da Capon il locale ebbe molto successo e l'osteria risuonava dalla mattina alla sera di infiammate discussioni politiche. Nel 1911 partecipo a uno di questi banchetti anche Luigi Luzzatti, allora Presidente del Consiglio dei Ministri. Due anni dopo si fondava da Capon la “Repubblica di S. Margherita”.

Era un'accolta di allegri compari che faceva rivivere, in forma parodistica, tradizioni e ricordi dell'antica Serenissima, allo scopo di passare il tempo. Eleggevano anche un capo con il titolo di Doge, poi ci furono anche ambasciatori, avogadori, e altri personaggi arrivando perfino al boia.

Lo stato nemico invece si concentrava nel Caffè di S. Margherita (ovvero il Caffè Rosso), ed era costituito da un nucleo di secessionisti di Capon. Cosi Campo S. Margherita divenne teatro di lotte incruente tra “caponiani” e “caffetiani”.

Nella storia più recente il Caffè Rosso divento un punto di passaggio importante per veneziani, artisti, studenti, e turisti. Nel 2002 il Caffè Rosso ha cominciato a vendere merchandising e devolvere i profitti per operazioni benefiche.

Attualmente la macchina del caffè è la dipendente più vecchia del Caffè Rosso.

(Alcune parti sono tratte dal libro Osterie Veneziane - per informazioni vedere la sezione libri)